Detenuti costruiscono 2 PC utilizzando pezzi di recupero…

Prisoners built two PCs from parts, hid them in ceiling, connected to the State’s network and did cybershenanigans.

 

 

 

Non ho potuto non farmi una grossa risata e poi correre a condividere sul blog…

Non c’è che dire, la genialità non ha limite…  nessuna sbarra può fermarci!

I miei più vivi e sentiti complimenti agli autori della pazzia!! =)

Qui [1] vi lascio il link per leggervi tutta la storia. Spero che sappiate leggere l’inglese ormai… no?? Peggio per voi! 😛

 

 

 

[1] testo completo

 

 

 

 

 

 

 

 

 



This entry was posted on mercoledì, aprile 12th, 2017 at 14:38 and is filed under evading, General. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

Your comment